Progetto cantiere giovani

L'Orto in Salotto

L’ISTITUTO DI RICERCA PROUT partecipa a questo progetto con l’azione “L’ORTO IN SALOTTO”. Il progetto è finanziato dalla Regione Emilia Romagna e vi partecipano 4 associazioni di volontariato.

I DETTAGLI DEL PROGETTO

TARGET

Ragazzi e giovani dagli 11 ai 18 (25) anni circa, con e senza disabilità
Genitori dei ragazzi, Insegnanti

SCUOLE COINVOLTE

Scuola Media Salsomaggiore

ASSOCIAZIONI COINVOLTE

IRP-Istituto di Ricerca Prout – APS

OBIETTIVI

  • Lavorare insieme: ragazzi, genitori, insegnanti. Per la coesione e la solidarietà positiva tra questi, fare che i ragazzi si sentano “considerati” e sicuri.
  • Protagonismo giovanile (spettacolo e mostre nelle piazze, i ragazzi organizzano, si sentono coinvolti, )
  • Favorire la creatività, il gioco di squadra, sentirsi “al centro”, padroni del proprio destino
  • Sensibilizzare le nuove generazioni a prendersi cura del loro futuro: degli altri, dell’ambiente naturale, del mondo vegetale e animale, sviluppare un senso di rispetto per tutto e tutti, sentirsi parte di un tutto (Idea di Neo-Umanesimo), costruire un nuovo modello di società.

Organizzazione del progetto “L’orto in salotto”

  • Il target sono ragazzi di due classi della scuola media, fino agli 11-12 anni, previsti 40 partecipanti.
  • Si svolgerà in 4 incontri di due ore ciascuno a scuola in orario di lezione, in autunno 2019 ed in primavera 2020, sotto la guida di un esperto di orticoltura alternativa.
  • Altri 3 workshop di tre ore ciascuno si svolgeranno presso la sede dell’IRP, a cura dei volontari dell’IRP, fuori orario scolastico o in orario.

ATTIVITA

Corso di orticoltura
Piantare e seminare

Orti da balcone e da salotto
Colture idroponiche
Gli scarti di cucina

I cambiamenti climatici

L’atmosfera terrestre
Il clima: temperatura, precipitazioni, venti, pressione, radiazione solare
Che cosa influisce sul clima
Storia del clima, dati

Come fronteggiare i cambiamenti

Metodi alternativi di coltivazione
Colture idroponiche
Colture “a testa in giù”

Coltivare in ritagli di terreno

In balconi e terrazzi
In salotto e spazi residenziali
Irrigazione a risparmio di acqua

Come adattarsi ai cambiamenti

Conservazione dell’acqua
Risparmio dell’acqua
Riciclo e riuso dell’acqua
Riciclo scarti di cucina
Biodiversità. Raccolta semi

Attività pratiche

Costruzione di una serra a cupola geodetica
Semina in semenzaio
Trapianto in serra ed in terra
Esperimenti di fisica dell’aria e dell’acqua
Costruzione di piccoli apparecchi per la coltivazione in casa

Uscite

Per ogni classe due uscite, di cui una intera giornata nella sede dell’IRP

Materiali prodotti

Disegni dei ragazzi
Piccola brossure fatta dai ragazzi
Presentazione Power Point
Foto, ecc

Conclusione del progetto

Entro la fine dell’anno scolastico il progetto sarà concluso.

Ci sarà una presentazione ai genitori e a tutta la popolazione, assieme alle altre associazioni che partecipano al progetto, nell’aula magna della scuola o nella Sala Civica Mainardi.

Verrà distribuita la brossure preparata

Verranno visionate le diapositive, foto, disegni e quant’altro prodotto dai ragazzi/e.

 

Contatti ed informazioni

Siamo disponibili per scuole, gruppi di giovani, volontari , associazioni e adulti per fornire ogni tipo di assistenza per replicare il progetto che stiamo seguendo .

 

Le attività che proponiamo sono:

    • Costruzione di una cupola geodetica da usare come ricovero attrezzi, serra, edificio abitativo
    • Costruzione di piccoli impianti automatici di irrigazione per Serre e terrazzi.
    • Corso di orticoltura con metodi e alternativi, come le colture idroponiche.

 

cupola_geo_picc

 

Nel progetto verrà data grande attenzione alla costruzione della cupola geodetica. Ci sara’ un laboratorio parallelo dedicato ai giovani per l’autocostruzione di cupole geodetiche, con lezioni teoriche e pratiche su vari metodi costruttivi.

La cupola geodetica può essere adibita a serra, come nel nostro caso, ma anche per edilizia residenziale a basso costo ed ecologica.

La cupola geodetica è estremamente resistente al vento ed ai carichi di neve, essendo anche antisismica.

 

 

 

Contatti

Se siete interessati contattateci allo 329 – 984 4068, oppure inviateci una mail all’indirizzo: Mail-IRP

Il Progetto in Realizzazione