Insegnanti e Studenti

Di P.R. Sarkar

sarkar2Qual è il dovere degli insegnanti? Qual è il dovere degli studenti?
Nel linguaggio vedico “shiksa” significa “far comprendere agli altri”. Sai qualcosa, ma potresti essere o non essere in grado di far capire agli altri ciò che sai. L’interpretazione psicologica è di assimilare l’oggettività con la soggettivizzazione interna. Ora, supponiamo che ci sia un dialogo tra un insegnante e uno studente.

Studente: “Signore, qual è il significato della cittadinanza?”

Insegnante: Nat significa ‘un insieme all’interno di una zona geografica, in un determinato territorio’. Questa collezione in latino è definita “nata“. Qual è il risultato di nata quando si aggiunge il suffisso “ion“? Diventa “nazione“. Nazione viene erroneamente pronunciata come “nashon” in inglese. In francese si pronuncia “nasìon“.

Ora, la forma astratta di nazione è nazionalismo. Il nazionalismo non è qualcosa di materiale. Potete vedere il paese, ma non l’entità sentimentale nota come nazionalismo.

Sapete qual’è la differenza tra un sostantivo materiale e un sostantivo astratto? Quando l’entità rientra nella giurisdizione del campo sensoriale e degli organi motori è “materiale” o “adeguata” o “nome comune”. Quando non rientra nell’intervallo del campo sensoriale o degli organi motori, ma è un fatto mentale, si definisce “sostantivo astratto“. Così la presenza fisica è un elemento comune, ma l’idea è astratta. ”

Studente: “…Signore, un’altra domanda. Qual è il significato di misticismo?”

Insegnante: …”Ci sono così tante entità e oggetti insignificanti in questo mondo. Questo è un cuscino, si tratta di un cuscino. Essi sono limitati. Sono entità unitarie. Funzionano entro certi limiti. Sono finiti. Vedete, l’entità universale è lì, il vasto cosmo è lì, seguite?”

Studente: “Sì, signore.”

Insegnante: “Prova a trovare un legame tra ‘questo finito’ e ‘quell’infinito’. Tale tuo sforzo è conosciuto come “Misticismo”.

Studente: “Signore, c’è un’altra domanda. Qual è la corretta pronuncia del termine “Educazione”, in lingua inglese? “Ejucation” o “ajukation“?

Maestro: “Sai, ragazzo mio, l’inglese è una miscela di latino e scandinavo – termini anglosassoni e lingua Normanna. La lingua Normanna segue le intonazioni latine e le lingue scandinave seguono lo stile nordico o anglosassone. Secondo l’intonazione scandinava, la pronuncia è “ejucation“. La pronuncia latina è “adukation“. La pronuncia francese per educazione è “éducatìon“. La “T”, in francese, si pronuncia “s”.

Ora, educazione significa assimilazione, la conversione o la trasmutazione di fisicità esterne. La conoscenza relativa a questa collezione [di entità esterne] è stata trasformata nel tuo regno mentale. Questa trasformazione di oggettività esterne in soggettività interne è l’educazione. Così l’educazione è la trasformazione di oggettività esterna in soggettività interna“.

Qual è il dovere di uno studente? Il principale ‘tapasya’ (o servizio) di uno studente è quello di studiare. Il dovere di uno studente è quello di studiare, di addentrarsi nello scibile, di assimilare la conoscenza impartita.

Qual è il dovere di un insegnante? Il programma di un insegnante è, diciamo, di cinque ore al giorno, ma gli insegnanti hanno anche altri compiti. Non si va anche al mercato? Non c’è bisogno di fare le pulizie? Quando si fa la spesa non stai facendo il lavoro di un insegnante. Ma non possiamo trascurare gli altri compiti. La società è in una situazione catastrofica. E’ il caso di limitare le proprie funzioni all’insegnamento, o si dovrebbe anche aiutare la società?

Quando una società, o nazione o l’intero mondo umano è in una situazione catastrofica di calamità, dovete fare il vostro dovere verso tutto l’universo umano.

A volte questo compito diventa il dovere principale. A volte capita che le persone fanno il proprio dovere principale, ma trascurano il proprio dovere sociale. Se trascurano il proprio dovere sociale, quando la società è in una situazione di calamità, non stanno forse commettendo un crimine sociale? No, perché a volte i doveri minori diventano i principali compiti e sostituiscono i principali doveri solo momentaneamente.

 Un’adeguata conoscenza, da parte degli insegnanti, sarà di grande aiuto nella rimozione dei dogmi dall’ordine umano afflitto da questi.  L’ordine sociale ha dei difetti ed è in uno stato asimmetrico. E’ di primaria importanza rimetterlo nuovamente in carreggiata. Tutto il resto dovrebbe venire di conseguenza.

P.R. Sarkar
3 gennaio 1989, Anandanagar (India)