SISTEMA ECONOMICO

 sistema 

 economico 


Alcuni elementi del Sistema Economico PROUT

 E’ un’insieme di proposte, idee e programmi innovativi,
che rivitalizzano alcuni tratti della teoria economica attuale e aggiungono ad essa elementi totalmente nuovi.
 

 Garanzia a tutti delle necessità Basilari 

minime-necessita_pL’idea chiave è la Garanzia a tutti delle necessità Basilari, perché è un diritto di nascita di ogni essere umano. Per questo Sarkar propone l’Autosufficienza Economica di ogni paese per creare piena occupazione. Con questo contraddice i dettami della Globalizzazione Economica, che sta distruggendo il tessuto socio-economico di quasi tutte le nazioni.

 Sistema produttivo Bilanciato 

Per questa ragione sostiene che il sistema produttivo deve essere Bilanciato, i suoi diversi settori (Agricoltura, Industria agricola, industria non agricola, Commercio, Servizi), devono occupare un numero predefinito di lavoratori/trici, ne va della stabilità e sviluppo dell’economia.

 Potere economico nelle mani della popolazione 

Ciò però non è sufficiente, perché è necessario cambiare anche i rapporti di lavoro e sostituire il modello a ‘proprietà privata dei mezzi di produzione‘, che ha creato caos economico, instabilità e corruzione, con un modello a responsabilità collettiva. Per questo sostiene la Decentralizzazione del Potere Economico nelle mani della popolazione e non delle èlite economiche.

In pratica dice Sarkar:

 “E’ necessaria l’applicazione della Democrazia Economica, al sistema produttivo. 

 Ruolo delle Aziende Pubbliche, Cooperative e Private  

La trasformazione dell’economia passa anche dalla proposta di una netta suddivisione dei ruoli tra pubblico, cooperative e aziende private. Sarkar la definisce struttura produttiva ‘tripolare’.

 Riforma Agraria 

Per dare un esempio pratico Sarkar propone una Riforma Agraria da attuarsi per gradi, nel giro di 5-10 anni. Perché, afferma l’agricoltura, da cui dipende la sopravvivenza di ogni essere umano, è la branca più importante dell’economia e se bene strutturata può sostenere anche il peso di una crescente popolazione.

 Rivoluzione Industriale 

A fianco della Riforma agraria troviamo una Rivoluzione Industriale, che permette l’autosufficienza ad ogni paese. La natura è stata prodiga, afferma Sarkar, di risorse per ogni paese e se bene utilizzate possono aiutare tutte le nazioni a far fronte alle necessità della propria popolazione. Non esportare le materie prime, ma utilizzarle per produrre beni finiti in loco, creare lavoro e reddito.

 

Nel menu a dx trovate i temi distintivi della Teoria Economica PROUT.

 

prout-socialismo

PROUT

Socialismo umanistico

Democrazia economica

Questo libro di Ac. Krtashivananda Avt., in via di pubblicazione spiega in dettaglio questo nuovo pensiero, la teoria, la pratica applicazione.

“… La sua visione profonda di democrazia economica e di sviluppo per tutti, indica un nuovo giorno per la giustizia sociale e la cooperazione umana”.
Trond Overland, PROUT Globe