Cosa dice Ravi Batra               

Economista della Southern Methodist University di Dallas, Texas, USA.

Il Dr. Ravi Batra, professore di economia alla Southern Methodist University di Dallas, è l’autore di cinque best seller internazionali. È stato presidente del suo dipartimento dal 1977 al 1980. Nell’ottobre 1978, a causa di dozzine di pubblicazioni su importanti riviste come American Economic Review, Journal of Political Economy, Econometrica, Journal of Economic Theory, Review of Economic Studies, tra gli altri , Batra si classificò al terzo posto in un gruppo di “economisti superstar”, selezionato da tutte le università americane e canadesi da un articolo del diario economico, Economic Inquiry. Nel 1990, il primo ministro italiano gli ha conferito una medaglia del Senato italiano per aver scritto un libro che prevedeva correttamente la caduta del comunismo sovietico, quindici anni prima che accadesse.

Il Dr. Batra è stato recensito su importanti quotidiani e riviste come New York Times, Washington Post, USA Today, Time, Newsweek, US News e World Report, ed è apparso su tutte le principali reti tra cui CBS, NBC, CNN, ABC , CNBC, tra le altre. Nel 2009, Batra ha ricevuto il Premio Pratina e Navin Doshi per il suo contributo all’analisi economica.

Alcuni commenti sull’opera di Ravi Batra:

“Ravi Batra si è guadagnato un’ottima reputazione negli Stati Uniti come teorico economico internazionale nella migliore tradizione occidentale”. Leonard Silk, New York Times

“Il record di previsione di questo rispettato economista della Southern Methodist University ha ottenuto elogi brillanti da molti pragmatici maestri di investimenti”. Tom Peters, Chicago Tribune

“Il dottor Batra scrive le sue argomentazioni in modo chiaro come se stesse raccontando le storie della buona notte.” Christopher Lehmann Haupt, New York Times

“Il buon professore ha una formidabile reputazione accademica e, da quello che so, il suo numero di previsioni è impressionante.” Barton Biggs, Morgan Stanley

“Batra [è] uno studioso che si è guadagnato una notevole reputazione come esperto di commercio”. Albert Crenshaw, Washington Post

“Le sue previsioni nei primi anni ’80 di bassa inflazione, calo dei prezzi del petrolio e un’ondata di fusioni – derise per anni – si sono rivelate per gran parte vere”. Thomas C. Hayes, New York Times

“Ravi Batra era abituato a fare previsioni globali tumultuose e non avere nessuno ad ascoltarlo, poi le previsioni hanno iniziato a diventare realtà.” Chip Brown,  Associate Press

Tre Bestsellers

Fine della disoccupazione ora!

Un modello basato sulla realtà per porre rapidamente fine alla disoccupazione e rilanciare la classe media aggirando un Congresso non cooperativo

In questo importante libro, Batra offre soluzioni praticabili a molti dei problemi economici che affliggono l’America. . . Anche i lettori che non conoscono questo livello di dettaglio dovrebbero riconoscere la saggezza delle idee di Batra. 
Publisher’s Weekly

Ancora una volta, il Dr. Ravi Batra, uno degli economisti più brillanti d’America, li mette fuori combattimento. Tutti, in particolare i responsabili politici, devono leggere questo libro! Geniale, facile da capire e pieno di solide soluzioni per rilanciare la classe media americana.
Thom Hartmann, Host, Thom Hartmann Radio Program And The Big Picture

LA NUOVA ETA ‘D’ORO

Portando la sua intuizione e competenza distintive, il controverso economista Ravi Batra affronta una serie di problemi che affliggono l’economia mondiale, tra cui il petrolio e le bolle immobiliari, la caduta di salari minimi, scandali societari, gravi cadute etiche, l’ascesa di economisti di celebrità alla Federal Reserve e altrove, e crisi politiche di ogni genere.

È irremovibile nella sua critica alle élite economiche globali e alla sofferenza e alla privazione che hanno causato nella vita di uomini e donne ordinari. Allo stesso tempo, offre anche una visione espansiva e ottimistica di come la comunità internazionale può superare le molte sfide che ha di fronte e portare a qualcosa di storicamente senza precedenti: la vera prosperità economica globale.

LA FRODE DI GREENSPAN

Per due decenni il presidente della Federal Reserve Alan Greenspan ha tenuto il regno della politica economica, resistendo a tre mandati presidenziali. Il suo lungo mandato ha avuto un profondo effetto sull’economia globale e sugli individui. In questo libro di grande impatto, l’autore di bestseller internazionali Ravi Batra prende di mira le politiche di Greenspan, da quando è salito al potere.

Greenomics, sostiene Batra, ha estratto migliaia di miliardi di dollari dalla classe media americana e ha fortemente beneficiato i ricchi, proteggendo nel contempo le grandi imprese. Batra dimostra che Greenomics è stata anche responsabile di periodi di esuberanza irrazionale ed espone le incoerenze selvagge dei suoi piani di sicurezza sociale. La Frode di Greenspan esplora le influenze e le motivazioni di Greenspan e le discrepanze tra le sue parole e le sue azioni, rivelando al contempo come le sue politiche abbiano avuto un serio impatto nazionale e globale.

Altri libri di Ravi Batra

La Grande Depressione del 1990

La Grande Depressione del 1990 è un libro di Ravi Batra nel campo della storia economica e dell’evoluzione futura, originariamente pubblicato nel 1985. Il titolo originale del libro era Cicli regolari di denaro, inflazione, regolamentazione e depressione. Il professor Lester Thurow del MIT Economics ha scritto un’introduzione favorevole per il libro con il suo titolo originale. Ribattezzato, il libro è entrato nella lista dei Best Seller del New York Times all’inizio del 1987 e ha raggiunto il numero 1 più tardi nello stesso anno. [1] [2] [3] Il libro e il suo sequel, Sopravvivere alla grande depressione del 1990, fecero di Batra “uno degli economisti più venduti di tutti i tempi”.

Il libro è stato spesso criticato dagli economisti dopo essere diventato un best-seller, poiché si concentrava su un lato oscuro dello sviluppo capitalistico, in particolare l’affermazione principale di Batra secondo cui l’eccessiva disuguaglianza nelle società capitaliste può portare a crisi finanziarie e depressioni economiche. È importante sottolineare che la previsione nel titolo non si è materializzata.

IL F UTURO DELLA SOCIETÀ OCCIDENTALE:
LA NUOVA ETA DEL GUERRIERO

La fine del capitalismo non significa la fine del mondo e cultura occidentali, ma solo la fine di un anello nella lunga catena di Civiltà occidentali. Dopo la rivoluzione, giungerà una nuova era definita ‘militare’ o ‘guerriera’ con la leadership che passa nelle mani dei guerrieri ribelli. Emergeranno nuovi leader dall’esercito o da abili operai? E’ una domanda alla quale non possiamo rispondere ora. L’esperienza umana indica che siano gli ufficiali militari, ma abbastanza spesso i comportamenti  della classe dominante differiscono nettamente da quello dei predecessori, sebbene la mentalità di base del sovrano in una particolare era di diversi cicli sociali rimanga la stessa. Il feudalesimo e il capitalismo, ad esempio, rivelano monumentali differenze nell’aspetto, ma in entrambi i casi l’aristocrazia dominante mostra una predisposizione agli affari.